December 15, 2020   -   Posted by daniela   -   in Senza categoria   -   No Comment

INTRODUZIONE

Il centro sportivo Moreno Martini rappresenta da anni un importante punto di riferimento per l’attività sportiva svolta nei comuni di Lucca, Pisa e Pistoia. Da molto tempo infatti, la struttura è utilizzata sia da atleti professionisti, sia dagli istituti scolastici delle aree limitrofe.
Dopo un assiduo utilizzo ora lo stadio necessita di un nuovo salto di qualità, con l’obiettivo di garantire una struttura funzionale ed efficace, anche per competizioni di livello nazionale e internazionale.
L’appalto è stato vinto dalla ditta Tipiesse insieme alla ditta Mondo e i lavori sono iniziati ufficialmente lo scorso settembre, nonostante le numerose difficoltà legate al noto tema Covid-19.

I LAVORI

Finalmente entriamo nella fase operativa del progetto – spiega l’assessore allo sport Stefano Ragghianti – che renderà la pista di atletica perfettamente rispondente alle normative federali. Questo consentirà all’impianto di fare un vero salto di qualità, con un utilizzo che sarà esteso a gare nazionali di ogni ordine e categoria. Il polo sportivo costituito dal Palazzetto dello sport e dal campo di atletica rappresenta in effetti un importantissimo punto di riferimento per le associazioni sportive lucchesi, le scuole del territorio e i tanti sportivi provenienti anche dai comuni limitrofi e dalle province vicine, come Pisa e Pistoia”.

Per quanto riguarda i lavori, la prima parte degli interventi consisterà nello smantellamento di tutte le attrezzature e le infrastrutture del campo. Conclusa la prima fase, verrà anche rimosso il vecchio manto della pista e sarà poi ristrutturato il sottofondo, con la realizzazione di nuovi cordoli e l’adeguamento dei piani di posa.

Infine verrà steso il nuovo manto che, sulla base delle migliorie introdotte in sede di gara, andrà a rispettare tutte le normative FIDAL e verrà creata una nuova segnaletica orizzontale, gli assi di battuta, le targhette e il rinnovo di tutti gli attrezzi necessari all’omologazione della pista.

I lavori dureranno circa quattro mesi – ha spiegato l’assessore allo sport Stefano Ragghianti – e dunque dovremmo essere pronti per la ripartenza della stagione sportiva 2021: questo è il nostro auspicio. Ulteriori interventi che vorremmo effettuare più avanti riguarderanno la messa a dimora di nuovi alberi intorno al campo e la ristrutturazione dell’illuminazione dell’impianto, che sarà trasformato interamente a led e che vorremmo ampliare, illuminando anche la parte della pista che corre lungo il lato del Palazzetto dello Sport”.

Foto raffigurante il team che ha permesso la realizzazione del nuovo centro sportivo (settembre 2020)

CONCLUSIONI

“I lavori dureranno circa quattro mesi – ha spiegato l’assessore allo sport Stefano Ragghianti – e dunque dovremmo essere pronti per la ripartenza della stagione sportiva 2021: questo è il nostro auspicio.”

Comments are closed.

Graphic&Design Layout | Amministrazione Sito Web